Material Design – hai scoperto la nuova interfaccia di Gmail?

Semplificare prima di tutto.

Gmail finalmente si sta aggiornando e semplifica le funzionalità allineandosi con gli altri prodotti del drive, ma quali sono le novità?
Da oggi diventa una app mobile sul web in pratica: puoi archiviare, cancellare, segnare come non letto ma anche posticipare una mail direttamente scorrendo in hover, proprio come sul telefono.
C’è inoltre la possibilità di collegarsi direttamente a Google Calendar, a Google Keep e a Google Task, il tutto dalla nuova barra laterale, per fai interagire sempre di più i servizi della Suite Google.

Il tutto è infine disponibile in tre modalità di visualizzazione: una minimal, una dettagliata e una via di mezzo (io voto la dettagliata, gli allegati in evidenza sono utilissimi anche per una ricerca puramente visiva!)

 

Come si attiva?

Basta cliccare nelle impostazioni (ingranaggio in alto a destra) e selezionare “prova la nuova versione di GMAIL”

 

In automatico la visualizzazione cambierà e dopo aver selezionato la tipologia di visualizzazione il gioco è fatto!

Quali sono le funzionalità più innovative?

Sicuramente la “Confidential Mode”: in pratica è possibile inviare mail a scadenza che si autodistruggeranno come i messaggi di Ethan Hunt: potete infatti mettere un countdown o un autenticazione a due fattori, evitando così che le vostre email vengano inoltrate a terzi.

Ultimo ma non meno importante l’utilizzo dell’intelligenza artificiale: Google infatti è sempre più smart e se non rispondi a una email rilevanti te le ripropone dopo qualche giorno facendoti notare che non hai risposto!

In questo senso una valida funzionalità è lo smart replay, Google infatti ti propone delle risposte automatiche in base a quelle precedentemente utilizzate per velocizzare le tempistiche di risposta.

Se non te la senti di provare ti consiglio il video proposto dal Wall street Journal, cosi puoi farti un idea più dettagliata. Google ti offre ovviamente la possibilità di tornare indietro alla versione precedente se non sei soddisfatto o non ti trovi, quindi io ti consiglio di perderci qualche minuto per dei test!

Dimmi cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *